Portrait

Mappe famigliari tracce di memoria segnali di futuro


shooting e post-produzione: Cristiano Bonassera
concept: Andrea Gatti e Cristiano Bonassera

Conosco le rughe e i segni del tuo volto.

Capisco bene quando la piega della tua bocca diventa dura e un po’ aspra.

Da adolescente sapevo riconoscere subito gli attimi che precedevano le nostre litigate, quando cercavi di mettermi in guardia, per non vedermi soffrire.

Ma io, allora, non sopportavo i tuoi rimproveri, ero grande ai miei occhi e il mondo non aveva limiti per me.

Sei sempre stata mia madre, sei ancora mia madre e adesso porto nella memoria il ricordo del tuo profumo, la tua pelle odorosa, le tue labbra calde e morbide sulla mia fronte.

A volte ti ho detestata ma altre volte ti ho desiderata vicina a me a consolarmi. Sei stata guida e ristoro.

Hai saputo usare fermezza e rigore quando serviva, per aiutarmi a diventare una donna consapevole, matura e libera.

Adesso guardo il tuo viso e scorgo alcuni segni uguali sul mio.

Adesso che sono diventata madre ho una nuova chiave di lettura dei giorni passati, delle tue parole, dei tuoi gesti.

Io e te siamo figlie e madri, siamo un unico, intimo legame, che vive nel presente e si protende nel futuro.

Io e te siamo terra e cielo infinito come una mappa senza confini.






Recent Portfolios